Come gestire un’emergenza elettrica?

Pronto Intervento Elettricista Prato

Emergenza Elettrica a Prato

Essendo una caratteristica fondamentale della vita moderna, l’elettricità viene data per scontata quando un elettrodomestico si rompe o quando un errore blocca il flusso di corrente elettrica nelle nostre umili dimore. Tuttavia, l’elettricità comporta anche una moltitudine di pericoli e rischi potenzialmente fatali. Qualsiasi cosa proveniente da un cavo logorato, un apparecchio difettoso o un sovraccarico di corrente può causare un corto circuito o una scintilla, il che può portare a qualcosa di più serio.

Emergenze elettriche

Sebbene la maggior parte degli esseri umani sia abbastanza intelligente da prendere precauzioni, alcune precauzioni non impediscono il verificarsi di eventi fuori dal nostro controllo. Traumi elettrici comuni includono:

  • Scosse elettriche
  • Linee elettriche cadute
  • Interruzione di corrente
  • Scosse elettriche dell’apparecchio

Cosa fare in caso di incendio elettrico?

Pronto Intervento Elettricista Prato: Gli incendi elettrici possono essere causati dall’immagazzinamento di forti oggetti infiammabili in prossimità di una lampadina, da un corto circuito o da cavi sfilacciati o esposti su un apparecchio, che entrano in contatto con l’acqua o qualche altra forma di conduttore elettrico e prendono fuoco. Ecco alcuni suggerimenti su cosa fare, se dovessi incontrare un incendio elettrico:

La prima cosa che dovresti fare è tagliare l’alimentazione elettrica al sistema elettrico. (Se il fuoco non è stato completamente avviato, allora questa procedura dovrebbe essere sufficiente per fermarla prima che inizi.) Se non si fosse riusciti a togliere la corrente alla fonte dell’incendio, si dovrebbe usare solo un estintore classificato di Classe C . Questi tipi di estintori contengono anidride carbonica o sostanza chimica secca, che fermerà il fuoco dalla spruzzatura, così come la continuità dell’elettricità.

Se si è in grado di tagliare la potenza, si può usare un estintore di classe A, che è a base d’acqua. Questo spegnerà il fuoco, ma dovrebbe ridurre il rischio di elettrocuzione quando la fonte elettrica è stata spenta. Come regola generale, sconsigliamo di usare l’acqua per spegnere l’incendio in quanto ciò potrebbe ulteriormente alimentarlo. brigata immediatamente. Se non riesci a controllare l’incendio, esci dall’edificio il più rapidamente e tranquillamente possibile prima di chiamare le autorità competenti. Ricordarsi di stare vicino al terreno per evitare l’inalazione di fumo e fermarsi, cadere e rotolare se i vestiti si incendiano.

Prevenire è meglio che curare

Quel vecchio adagio funziona per tutto … comprese le emergenze elettriche!

Assicurati di essere pronto per eventuali emergenze elettriche che potrebbero insorgere. Semplici passi per prevenire tali incendi sono ancora più importanti. Evitare incendi elettrici mantenendo i materiali infiammabili lontano dalle prese, in particolare dalle prese attualmente in uso. Se si utilizza una ciabatta, assicurarsi di non sovraccaricare la striscia o collegare una stringa di strisce insieme. È inoltre possibile considerare l’utilizzo di protezioni da sovratensione per proteggere i componenti elettronici dal surriscaldamento a causa di un aumento di tensione.

Il tuo elettricista di 24 ore

Se sei alla ricerca di un servizio di riparazione elettrica, Emergenza Elettrica a Prato è a tua disposizione per aiutarti in qualsiasi momento. Qui a Elettricista Prato, abbiamo una solida base di elettricisti qualificati NIC EIC 24 ore su 24 che sono disponibili per uscire 365 giorni l’anno. I vantaggi dell’utilizzo di noi sono:

Pronto Intervento Elettricista Prato

  • Abbiamo un tempo di risposta di 1 ora
  • Tutti i nostri elettricisti sono completamente addestrati e qualificati
  • Prendiamo molto sul serio tutti i reclami e le segnalazioni sull’elettricità
  • Forniamo servizi di riparazione elettrica sia domestica che commerciale in tutta Prato
  • Le nostre quotazioni sono trasparenti e immutabili, non ci sono costi nascosti

Chiama 05741746660

Related Posts

Write a comment